Dove buttare le cialde del caffŔ? Raccolta differenziata. Ecologia-ENCICLOPEDICA 

Dove buttare le cialde del caffè
La questione è articolata e va spiegata.
Le cialde a polimeri biodegradabili, (la cui composizione viene indicata sulla scatola di produzione) e compostabili, sono pronte per essere gettate nell'umido in quanto formate da sostanze che vengono eliminate in alcuni mesi grazie al processo di compostaggio e riutilizzate tramite un processo di trasformazione nell'agricoltura e in altri passaggi virtuosi.
Quindi questo tipo di cialde non vanno separate dal contenitore, (fondo del caffè e contenitore) ma gettate interamente nell'umido. 
Per esempio nel comune di Roma le cialde compostabili (per rendersi conto se sono compostabili consultare l'etichetta del prodotto), vanno buttate interamente nei contenitori dell'umido, i contenitori marroni, quei contenitori degli avanzi di cibo.
Mentre sempre per il comune di Roma le capsule in alluminio o in plastica vanno gettate nei materiali non riciclabili.

Ovviamente è sempre bene consultare le indicazioni che ogni comune nel quale risiediamo offre per questo tipo di smaltimento, le soluzioni possono variare da comune a comune.

Altra possibilità, ancora più scrupolosa e virtuosa, per cialde in alluminio e plastica, è di separare le cialda residuata dalla plastica o alluminio, rispetto al fondo del caffè.
La plastica va gettata nella plastica e l'alluminio negli appositi contenitori adibiti ad hoc. Il residuo del caffè va gettato nell'umido.
Rispettiamo l'ambiente e aiutiamo i processi di smaltimento di questi prodotti e di questi rifiuti.

*Articolo a titolo informativo si declina ogni responsabilità.





 

Copyright©2018                  
                   
Norme sulla privacy  e cookie policy 
Condizioni e termini d'uso                
Email: postmaster@enciclopedica.com