23 Novembre-ENCICLOPEDICA

Santo del giorno 23 Novembre

 San Colombano abate

á

Fondatore di monasteri in Francia e in Italia. Rigorosa regola e osservanza.
 Grazie a lui si deve l'introduzione del penitenziale privato a sostituzione della vecchia usanza della confessione pubblica e viene definito da Papa Ratzinger un santo dal respiro europeo, in cui l'europa viene vista come un corpo solo nell'espressione latina totius Europae. Fu introduttore della regola monacale irlandese poi assimilata in quella benedettina. Santo protettore dei motocicisti. Fu canonizzato nel 642 e prima beatificato nel 627.
                                         
Papa Clemente

Papa Clemente quarto vescovo di Roma e papa, si sa pochissimo della sua vita e della sua nascita. Morý forse nel 100 a Cherson in Crimea dopo aver convertito e predicato. Si dice che sia stato il primo papa ad abdicare ma anche qui le fonti sono incertissime. La chiesa cattolica lo celebra il 23 mentre quella ortodossa il 25 novembre. Il santo corpo fu trasferito da Papa Adriano secondo e poi trasportato dai Santi Cirilli e Metodio e sepolto nella famosa quanto fantastica Basilica di San Clemente al Laterano, che portava il nome in suo onore.
Dal Martirologio Romano si legge:
ź23 novembre - San Clemente I, papa e martire, che resse la Chiesa di Roma per terzo dopo san Pietro Apostolo e scrisse ai Corinzi una celebre Lettera per rinsaldare la pace e la concordia tra loro. In questo giorno si commemora la deposizione del suo corpo a Roma.╗

Santa Felicita martire

Patrona dei genitori che hanno perso un figlio, della sterilitÓ, invocata dalle donne per avere figli maschi, dalle vedove. Visse nel secondo secolo d.c ricca matrona Cristiana fu accusata di pratiche cristiane dall'Imperatore Antonino Pio e fu martirizzata per non aver rinnegato la fede insieme ai sette figli. Da non confondere con la festa di Felice e Perpetua, fu sempre venerata dalla Chiesa e da papa Bonifacio che edific˛ una basilca sul sepolcro della santa presso il cimitero di Massimo sulla Salaria. Fu luogo di preghiera di grandi santi della cristianitÓ. 




I
á

á